DAY 5 | Lunedì 30 Luglio 2018: Osteria Popolare Berica e Gli Idraulici del Suono | Vicenza DJs All Stars

OSTERIA POPOLARE BERICA

L’Osteria Popolare Berica (OPB) è di Vicenza, ed è attiva da oltre 15 anni durante i quali ha fondamentalmente bevuto.
Nel frattempo è però incredibilmente riuscita a fare anche più di duecento date (compresi un mini tour nei Paesi Baschi e due in Catalogna) e ad autoprodursi 4 cd e un singolo in vinile. Ha anche realizzato 3 videoclip niente male (“Il signor C.”; “Franca”; “Vili e codardi”).
Nel 2010 inizia la proficua collaborazione con I Viaggi dell’Alambicco Produzioni Indipendenti grazie alla quale realizza videoclip, dischi, set fotografici, viaggi in corriera, lotterie, campagne propagandistiche, attacchinaggi abusivi, gadgets.
Grazie a I Viaggi dell’Alambicco e alle somme raggranellate durante le suddette centinaia di concerti, l’OPB è finora riuscita a finanziare tutte le sue produzioni senza doverci rimettere di tasca propria, scampando, tra l’altro, alle ire di un noto vescovo umbro e a un’interrogazione parlamentare.
Dicono di loro che suonano il folk come un Guccini strafatto di Red Bull, e che trasformamo i live in performance sospese tra il comizio politico, il cabaret surreale e la più colossale sbronza che abbiate preso in vita vostra..ma loro amano definirsi più prosaicamente rock’n’roll.

www.osteriapopolareberica.it

* * *

GLI IDRAULICI DEL SUONO

Sono 11ici, a volte 13ici musicisti imbizzarriti che si esibiscono su un palcoscenico. Ad un loro concerto puoi avere a che fare con “Svevo” alla grancassa infuocata mentre skizza in lungo e in largo sulla ribalta rischiando di scontrarsi con “Pivo”, trobettista ben piazzato intento a fotografarti mentre lo ascolti. Può accadere d’imbatterti nell’acrobatico “Bongaro” suonatore di tamburo che fidandosi incautamente della presa di “Rauko” alla voce, rischia di dare una craniata al suolo durante una figura plastica, oppure potresti ascoltare delle “Robonotes” del prode altosaxista mentre il resto del gruppo lo manda a quel paese. Potresti scontrarti, e ti assicuro è meglio tu non lo faccia, con la coulisse di “Pietro”, il massiccio trombonista. Potrebbe capitarti di sorseggiare un succo alla pera sul palco con “Konrad” mentre picchia un crepitante rullante, schernito dal resto della band tutta con una birra in mano.
Se invece sposti l’attenzione sul labiale di “Branko” mentre si stacca dal sax tenore potresti rimanere sconcertato dai suoi “francesismi”.
Oppure potrebbe capitarti di non riuscire a stare fermo ascoltando le vibrazioni di “Tibuco” mentre cavalca il contrabbasso. Ti daranno sicuramente dei sussulti cardiaci i gorgheggi inusuali del “Prof” quando si stacca dalla tromba sotto l’attenta benedizione del “Reverendo LJ Ska” con a tracolla la chitarra sparanote.
Puoi vedere tutto questo mentre ascolti ottima musica balcanica e non solo condita da storie di viaggi improbabili di una band sgangherata spiritualmente ma irrefrenabile musicalmente.
Se poi ci sono anche “Mate Mate Franz” alla fisarmonica e il belloccio “Darko” alla tromba hai reso indimenticabile la tua serata.
Parental advisor: Ogni concerto è vivamente sconsigliato a immobilisti astemi intenzionati a seguire l’esibizione comodamente seduti su soporifere poltroncine.

idraulicidelsuono.net

Foto © Luigi De Frenza www.luigidefrenza.it

* * *

VICENZA DJs ALL STARS

Il tradizionale “Closing Party” del Perarock a suon di dischi con i migliori DJs della scena locale, vieni a scoprirli!

DAY 4 | Domenica 29 Luglio 2018: Jamie 3:26, Daniel Wang, Dax DJ

Line-up /

Jamie 3:26
Daniel Wang
Dax DJ

RA Pick 2017
This open-air on the outskirts of Vicenza is one for the house, soul, funk and disco connoisseurs.

Partyhardy torna a far ballare lo chalet Paola! Lieti di approdare per il secondo anno di fila in una location storica dei Colli Berici, immersa nel verde, che negli anni ha fatto ballare migliaia di persone e più di tre generazioni. Un evento a dir poco unico, con ospiti illustri della scena, riconosciuti come leggende nel panorama internazionale della disco music, che si reincarnano perfettamente nello spirito di quella che è la nostra filosofia.. Si ringrazia Perarock per la fiducia e per la possibilità di fondere il nostro concetto di party nel loro contesto, una delle manifestazioni di rilievo per gli amanti della musica nel Vicentino.

Media /
Facebook Event
RA

Venue /
Perarock Festival
Via Righi, Perarolo di Arcugnano – Vicenza

* artwork: mattiatono.com

DAY 3 | Sabato 28 Luglio 2018: Slander and DJ Craim, Colonna Infame, Lethal V and DJ Ms, Cetomedio e le loro startup, Blankets

Sabato Perarock Festival: Slander and DJ Craim, Colonna Infame, Lethal V and DJ Ms, Ceto Medio, Blankets

Trivel Collective & Perarock Festival presentano:

Slander and DJ Craim
Colonna Infame
Lethal V and DJ Ms
Cetomedio e le loro startup
Blankets

PUNK | HARDCORE | RAP

Facebook Event

Al festival traverse food and drinks a prezzi popolari, la birra è buona e le persone dietro al banco di più! Portate gli amici pazzi e portate rispetto del posto e dei volontari che rendono possibile questa situazione. Prima, durante e dopo l’evento Dj Set. I concerti finiranno ad orari umani la musica andrà avanti finchè ci sarà speranza!

* artwork: Sabrina Carretta

Sabato Perarock Festival 2018

DAY 2 | Venerdì 27 Luglio 2018: Pop X e i Colla | Radio Perarock

pop x perarock festival vicenza

POP X

Dopo il clamore suscitato dal precedente Lesbianitj, Pop X è tornato con “Musica per noi” uscito a gennaio per Bomba Dischi.

Sul palco del Perarock una vera e propria band composta da vecchi e nuovi sodali: accanto a Niccolò Di Gregorio (drumset) e Luca Babic (chitarra midi), Matteo Domenichelli (basso) e Ilaria Boba Ciampolini (tastiere).

www.facebook.com/popxmusic/

* * *

COLLA

Il progetto nasce nella provincia di Vicenza nell’ottobre del 2016 quando tre musicisti: Simone Pass dei POLAR FOR THE MASSES – Mauro Poli dei SOYUZ – Davide Prebianca degli OLTREVENERE decidono di fondare uno nuovo gruppo per dare spazio alle loro creatività musicale. Il raduno per le session avviene il mercoledi dalle 18:00 alle 20:30 in un piccolo paesino collinare Vicentino e nel giro di qualche mese, presi da una forte e vera alchimia, “Proteggimi» diventa un disco. La prima settimana di aprile del 2017 la band decide di entrare in studio avvalendosi della crew Produzioni Fantasma con Andrea Rigoni Spazza dei Derozer per le riprese e mix, e con Luca Sammartin per il Master. Il disco viene registrato nei ritagli di tempo, dello studio e ai primi di Giugno è praticamente finito, ma la band si accorge di non avere ancora un nome. Nello stesso mese decidono di far ascoltare l’album con il pseudonimo Ok Social Rogo e arrivano inaspettatamente le prime risposte positive da alcune etichette, a fine Luglio del 2017 parte la collaborazione con Costello’s Records e la band in una notte di bagordi e scazzottate cambia il nome in COLLA per sancire e fissare tra loro e la vita un patto di unione ed alchimia artistica.

www.facebook.com/collalaband

* * *

Dopo serata a cura di RADIO PERAROCK.

DAY 1 | Giovedì 26 Luglio 2018: Giorgio Canali & Rossofuoco, La Notte e Lo Strano Frutto | djb Synthetica

Giorgio Canali e Rosso Fuoco - Perarock Festival 2018

GIORGIO CANALI & ROSSOFUOCO

Ad inaugurare la 27esima edizione del Perarock Festival sarà una delle colonne portanti del rock alternativo italiano degli ultimi 30 anni: Giorgio Canali; chitarrista, cantautore e produttore discografico.
Indimenticabile la sua “chitarra disturbata che disturba” di quando militava nei C.S.I. e successivamente nei P.G.R. di Giovanni Lindo Ferretti. Attualmente Canali si è affermato come cantautore solista accompagnato dalla band Rossofuoco e sarà proprio questa la line up d’apertura del Perarock 2018 che lo vedrà preceduto da una delle band più promettenti del panorama musicale italiano, ossia i La Notte in tour promozionale del loro secondo album “Volevo fare bene”.

www.facebook.com/giorgiocanali-rossofuoco-148585628543582

* * *

La Notte - Perarock Festival 2018

LA NOTTE

La Notte sono Yuri, Giulio, Tommaso, Sado e Alessio, giovane ma per niente acerba band di Firenze.

L’album d’esordio “La Notte” del 2015 è stato candidato al premio Tenco come miglior Opera Prima 2016: produzione artistica di Karim Qqru (The Zen Circus). Album molto apprezzato dagli addetti del settore, ha permesso alla band di vantare l’apertura dei concerti ad artisti blasonati quali Ministri, Fask, Giorgio Canali, Calcutta, Ghemon, Rachele Bastreghi (Baustelle).

Nel 2018 esce “Volevo fare bene”, per Woodworm Label e successivo tour curato da Locusta, album con il quale si sono meritati l’apertura delle 7 date del tour “Il fuoco in una stanza” dei The Zen Circus tra aprile e maggio.

www.facebook.com/lanotteofficial

* * *

LO STRANO FRUTTO

Lo Strano Frutto è il progetto solista di Enrico Cappozzo (Teno) ex Muleta e iMelt.

L’immediatezza è l’esigenza che sta alla base di questo approccio musicale che si concentra sulla musica come tramite per parlare della vita, delle difficoltà e dei sogni di uomo come tanti.

Figlio della scena underground degli anni ‘90, Enrico Cappozzo riesce ad emozionare per l’onestà dei suoi testi e della sua storia.

Dopo “Mi innamoravo di tutto quello che cadeva dal terzo piano” / “L’uomo stanco”, ad agosto 2017, Lo Strano Frutto torna con un demo in uscita ad Aprile 2018.

www.facebook.com/lostranofrutto

* * *

djb Synthetica - Perarock Festival 2018

djb Synthetica

Djb, a metà degli anni ’80, ancora giovanissimo, comincia ad assorbire le prime contaminazioni della new wave, synth pop e post punk britannico, che saranno negli anni a venire l’anima dei suo dj sets. Oggi attraverso la serata “Synthetica” continua a tenere vivo il ricordo di una delle decadi più significative per la musica rock alternativa.

www.facebook.com/acitehtnys