PERATRAIL – Edizione #1

Lunedì 29 Luglio 2019 ore 19:00

TRAIL autogestito in versione spartana con partenza dalla dolina artificiale del Perarock , giro ad anello di circa 1h e 20 su e giù per i sentieri di Perarolo e dintorni.

Adatto a tutti e solo i rough-runner: non è una gara ma una corsa in compagnia, ogni partecipante valuti se portare l’acqua (il percorso ne è sprovvisto), mentre è obbligatoria la pila frontale. No doccia, sì canna dell’acqua e lavandini.

E dopo l’avventura…
3’ tempo al Perarock con la RINO GAETANO BAND!!!

Ai runner verranno offerti dei buoni per il reintegro sali 🍺 e proteine 🍝 .

Ci vediamo!!! Ecco l’evento Facebook.

PERAROCKERS A.S.D non si fa carico di eventuali danni a persone o cose che possono avvenire durante il trail.

DAY 5 | Lunedì 29 Luglio

main stage
Rino Gaetano Band 21:55 – 23:55

second stage
Ambaradan 21:00 – 21:50
Vicenza DJs All Stars fino ore 02:00

Rino Gaetano Band

La Rino Gaetano Band è la tribute Band ufficiale del cantautore calabro-romano, fondata dalla sorella Anna Gaetano nel 1999, che ha rivisitato e arrangiato alcune tra le sue più belle opere.

A quasi 40 anni dalla prematura scomparsa del geniale cantautore calabro-romano, tornano in scena alcuni dei suoi brani più significativi, in uno spettacolo-memorial che ripercorre le tappe più importanti della breve ma intensa carriera artistica di un personaggio ormai entrato nel mito.

Facebook Page

Ambaradan

Il progetto musicale Ambaradan è nato nel 2001 a Montecchio Maggiore (VI) al fianco dell’Associazione Calimero Non Esiste e della Cooerativa Piano Infinito, con la volontà di promuovere le differenti forme di abilità e di diffondere, attraverso il linguaggio musicale, la cultura del rispetto e l’accettazione delle diversità. Coinvolge ragazzi disabili e non, in formazione più o meno variabile, che in questi anni hanno tenuto diversi concerti, proponendo un repertorio pop/rock/folk composto sia da pezzi propri, che da alcune cover.

Facebook Page

Vicenza DJs All Stars 

DAY 4 | Domenica 28 Luglio

main stage
Dax DJ 18:00 ‐ 19:30
Edòuard Jaw 19:30 ‐ 20:30
Pablo Valentino 20:30 ‐ 22:30
Red Greg 22:30 ‐ 00:30
Closing 00:30 ‐ 02:00

PARTYHARDY MEETS J.A.W FAMILY X PERAROCK FESTIVAL

Domenica 28 Luglio 2019
PARTYHARDY + J.A.W Family

Per il terzo anno di fila, torniamo a ballare nel verde dei colli berici con una line-up stratosferica

Facebook Event

Dalle 17.00 alle 02.00
Perarock festival | Via Righi, Arcugnano VICENZA

Red Greg

Darren Griffiths conosciuto come RED GREG è un dj proveniente da Londra.

Al momento è considerato tra i migliori selezionatori in circolazione, grazie alla sua tecnica sopraffina, alla capacità di fondersi con la pista e ad una collezione straordinaria che varia dal disco di un euro a vinili preziosi disco/funk degli anni 70/80.

I dj set di Darren fanno letteralmente esplodere la pista, grazie ad una graduale selezione che spazia dal soul alla disco, dal boogie al jazz.

Facebook Page

Pablo Valentino

Pablo Valentino, talentuoso dj dal 1997, proveniente dall’est della Francia, è un collezionista e selezionatore esperto che nei suoi set ama mixare jazz, funk, boogie, hip-hop, broken beat, disco e house.

É fondatore della FACES records, etichetta nella quale pubblica dischi anche sotto i suoi pseudonimi “Creative Swing Alliance, Kid Swing e Hipster Wonkaz”.

Dirige inoltre assieme a Motor City drum Ensemble la sua MCDE records.

Facebook Page

Edouard Jaw

Edouard Jaw, oltre a gestire un locale nel cuore di Parigi nel quale si sono esibiti selezionatori del calibro di Marcellus Pittman, Sadar Bahar e Floating Points, è un artista francese che ama portare nei suoi coinvolgenti set le sonorità del mondo soul e gospel in particolare.

È co-fondatore di JAW Family, collettivo con sedi a Parigi e Berlino dedito alla promozione di showcase in contesti quali Prince Charles, Dimensions Festival e Griessmuehle e sarà protagonista del nostro festival open air sugli idilliaci colli berici.

Facebook Page

Dax DJ

Da sempre il Nostro DJ resident ufficiale del Perarock! In questi anni Dario ne ha fatta di strada, col suo carisma e la sua insaziabile cultura musicale, rappresenta una di quelle figure unificatrici, oramai conosciutissimo e rispettato sia in Italia che all’estero.

“Finally a great dj that does not stand cool aside his turntables but jumps around and sends good mood trough the world… amazing…”.

Facebook Page

DAY 3 | Sabato 27 Luglio

main stage
Anima Caribe 21:30 – 22:30
Africa Unite – System Of A Sound – Architorti 22:35 – 00:15

second stage
DJ B – Synthetica fino ore 02:00

Africa Unite – System Of A Sound – Architorti

Dal 1981 ad oggi gli Africa Unite propongono il loro stile musicale fatto di ritmo in levare, reggae, dub, elettronica, rappresentando l’esempio di band più longeva e duratura del genere, in Italia.
Hanno calpestato i palchi della penisola con costanza ed applicazione, e si sono guadagnati buona considerazione anche all’interno di importanti festival europei.

Bunna e Madaski, da quasi 40 anni, muovono le fila di questa grande esperienza che ha sempre privilegiato la coerenza nella sperimentazione, l’attenzione per le tematiche sociali e una grande attenzione alla tecnica musicale quali elementi fondamentali per la composizione del loro repertorio.

Attenti e curati nel live, molto pragmatici e diretti, assolutamente scevri da atteggiamenti mistico-filosofici e dai luoghi comuni del genere, diretti nel comunicare il loro stile e la loro passione per la musica.

Nel 2015 esce “Il Punto di Partenza”, un disco completamente autoprodotto e disponibile in free download sul sito della band, ha ottenuto due nomination per la Targa Tenco nelle sezioni “album dell’anno” e “canzone singola” ed è stato scaricato da oltre 60.000 persone. L’album è una profonda analisi musicale e testuale del tempo che stiamo vivendo, scalfito da contraddizioni e attraversato da cambiamenti importanti, con il conseguente bisogno di affermare il proprio punto di vista, lucido e coerente.

Nel 2018 gli Africa Unite, insieme ad Architorti e alla compagnia di danza modenese MMCDC, sono impegnati a portare in giro per i teatri italiani lo spettacolo multimediale OFFLINE in tempo reale, dove la materia musicale è fornita dalle canzoni di Africa Unite in un’elaborazione per quintetto d’archi (a cura di Architorti) e per elettronica applicata. È proprio OFFLINE ad ispirare la scrittura del nuovo album “In tempo reale”.

Il Quintetto Architorti è un quintetto d’archi di formazione classica (due violini, viola, violoncello, contrabbasso).

Facebook Page

Anima Caribe

Anima Reggae Vicentina, in oltre 10 anni di attività, gli Anima Caribe hanno aperto le serate per molti grandi nomi della musica reggae italiana e non, come Africa Unite, Jaka, Michelangelo Buonarroti, Sir Oliver Skardy (ex PituraFreska), B.R. Stylers, Mellow Mood, Mr.T-Bone & The Young Lions, Sun Sooley, Arawak, Skatalites, The Bluebeaters, Lion D, Jah Sun …

Da diversi anni supportano Stand Up For Jamaica, Associazione No Profit impegnata in prima linea sul fronte della tutela e difesa dei diritti umani in Giamaica.

Facebook Page

DJ B – Synthetica

SYNTHETICA è uno spazio, un momento, per ricordare, sognare, ballare sonorità post punk, dark wave, synthpop, goth nu&old.

Facebook Page

DAY 2 | Venerdì 26 Luglio

main stage
Zëne 21:15 – 21:40
Raw Power 22:15 – 22:50
Kaos One & DJ Craim 23:30 – 00:30

second stage
The Frog 21:45 – 22:10
Regarde 22:55 – 23:25
DJ 30 Giga fino ore 02:00

Kaos One & DJ Craim

Soltanto un uomo soltanto una persona
Soltanto un suono ma è quello che funziona
Sopra ogni trono e sotto ogni corona
C’è soltanto un uomo soltanto una persona

Facebook Page

Raw Power

I Raw Power sono un gruppo hardcore punk formatosi nel 1981 a Poviglio, piccolo comune della bassa reggiana. Il gruppo è considerato come una delle band di punta della scena hardcore italiana degli anni ottanta.
Nel corso dei 30 anni di carriera i Raw Power dividono il palco con tutti i gruppi più importanti della scena punk, hardcore e metal mondiale: Dead Kennedys, GBH, Corrosion of Conformity, Suicidal Tendencies, Motörhead, Cro Mags, Sick of it All, Agnostic Front, Circle Jerks, Scream, Adolescents, Rancid, Poison Idea, Slayer, Venom, D.R.I., e nel 1985 in un piccolo club di Seattle una band ancora sconosciuta apre per un loro concerto, i Guns’n’Roses. Rimangono la band più longeva nella storia del punk hardcore italiano.

Facebook Page

Regarde

I Regarde nascono nel 2013 a Vicenza, dall’unione dei componenti di Step on Memories, Whales and Aurora e Suncity Falls. Suonano punk rock/emo, caratterizzato da atmosfere anni ’90. Nell’ottobre 2017 esce il loro primo LP “Leavers”, registrato a Boston (USA), presso lo studio Getaway Recordings, con Jay Maas e Daniel Esteban Florez. Entrano nuovamente in studio nel gennaio 2019 per registrare il nuovo Full Length a Leeds (UK) con Bob Cooper,
al Crooked Rain Recordings

Facebook Page

The Frog

Duo Punk-Metal formato da Umberto Patuzzo (basso-voce) e Francesco Schiavi (batteria-voce). I due hanno iniziato a suonare insieme, facendo parte di diversi progetti musicali, ma SOLO dopo 10 anni hanno capito che la soluzione migliore fosse.
Quella di fondare una band propria formata solo da basso distorto e batteria.
E’ uscito il loro primo EP inciso nel gennaio 2016 al dirty sound studio che comprenderà 6 brani registrati in presa diretta per dare l’idea dei loro live. I the frog si ispirano a band come: Motorhead, Anthrax e Revolution Mother.

Facebook Page

Zëne

Rock’n’roll Metal Punx

Facebook Page

DJ 30 Giga

DAY 1 | Giovedì 25 Luglio

main stage
Karoshi 21:15 – 21:45
The Lizards’ Invasion 22:00 – 22:30
All Coasted 22:45 – 23:15
POLAR FOR THE MASSES 23:30 – 00:30

second stage
RADIO PERAROCK fino ore 02:00

POLAR FOR THE MASSES

Nati nel 2006: un trio eterogeneo con una gran voglia di fare musica originale, alle prese con la nostra idea di musica del terzo millennio. In tutto questo tempo abbiamo fatto concerti un po’ ovunque, in Italia e in Europa, con 6 album pubblicati. I primi tre dischi, “Let me be here” (2007), “Blended” (2009) e “Silence” (2011) erano cantati in inglese e sono usciti per Black Nutria Independent Label con distribuzione Audioglobe in Italia e Cargo in Europa.
Nel 2013 abbiamo deciso di passare al cantato in italiano e abbiamo pubblicato l’album “Italico” (La Grande V Records).
Rock teso, carico di denuncia sociale, basato su riff ossessivi. Ottime recensioni e ottima accoglienza da parte del pubblico.
Arriva il 2014 e arriva il nostro disco più incazzato: #UnaGiornataDiMerda (Tirreno Dischi). E’ punk rock, veloce, denso d’ira e sarcasmo. Anche stavolta l’accoglienza della critica è calorosa e i concerti diventano una celebrazione dell’adrenalina e dei decibel. Nel 2016 siamo giunti a pubblicare “Fuori” (Tirreno Dischi). Un album che chiude questa nostra trilogia di dischi in italiano, condensando la poetica di “Italico” e il furore di “#UnaGiornataDiMerda” spostando l’asticella ancora più in alto e portandoci ad inserire alcuni episodi dal sapore acustico e intimista.
Per tutto il 2016 ed il 2017 siamo stati in giro per dei live, il 2018 è stato il nostro anno sabbatico, il resto è tutto in divenire.

Facebook Page

All Coasted

Punk rock band nata nel 2015 a Vicenza (ma con la California nel cuore) gli All Coasted si ispirano alle band punk revival degli anni ’90 e ’00 originarie della West Coast.

Con due EP all’attivo ed un long play appena pubblicato ed accolto molto bene dalla critica quest’estate condivideranno il palco con band come NOFX, The Offspring, Ska-p e molti alti super nomi del panorama internazionale! DO NOT MISS IT PUNX

Facebook Page

The Lizards’ Invasion

I “The Lizards’ Invasion” sono una band vicentina attiva dal 2011, in tutti questi anni il gruppo fa numerose esperienze e forma quello che ora è un sound “alternative rock” potente ma melodioso, ricco di ispirazioni rock inserite in un contesto di moderna ricerca sonora.
Attualmente la carriera della band conta due vecchi EP e circa 200 concerti tra cui numerosi contest che li hanno portati sul palco dell‘Alcatraz (MI) e ad aprire un concerto di Ian Paice, storico batterista dei Deep Purple.
La loro attività culmina nel 2018 nel progetto “INdependence time”, un concept album di 7 tracce in cui hanno coinvolto numerose collaborazioni in tutto il Veneto e lì ha portati, grazie all’aiuto dell’uffcio stampa “Altoprlante” a moltissime interviste radio/web magazine e ad una serie di date in tutto il nord Italia.

Facebook Page

Karoshi

I Karoshi sono un quartetto di Vicenza. Nascono nel 2014 come trio strumentale e dopo la pubblicazione di Maizena EP allargano la formazione e pubblicano Antera, un EP di quattro tracce maggiormente orientato allo space rock che vede un primo utilizzo della voce e dei sintetizzatori. Nel 2018 entrano ne La Distilleria – Produzioni Musicali per produrre il loro primo LP, Cosmic Latte, registrato e prodotto da Filippo Mocellin. Nel nuovo lavoro viene consolidato l’utilizzo della voce e vengono implementati nuovi strumenti, la formazione finalmente stabile è composta da Enrico, voce, pianoforte elettrico, tromba, elettronica; Gabriele, chitarra, voce, sintetizzatori; Giulio, basso, voce, sintetizzatori; Andrea, batteria, drum pad, percussioni. Come in passato, prende le distanze dai precedenti lavori per dare spazio alla sperimentazione e senza anteporsi alcuna limitazione di genere.
Nel periodo estivo saranno impegnati in un breve tour nel nord Italia in vista dell’uscita a settembre 2019 per Seahorse Records.

Facebook Event

Radio Perarock