DAY 1 | Giovedì 25 Luglio

main stage
Karoshi 21:15 – 21:45
The Lizards’ Invasion 22:00 – 22:30
All Coasted 22:45 – 23:15
POLAR FOR THE MASSES 23:30 – 00:30

second stage
RADIO PERAROCK fino ore 02:00

POLAR FOR THE MASSES

Nati nel 2006: un trio eterogeneo con una gran voglia di fare musica originale, alle prese con la nostra idea di musica del terzo millennio. In tutto questo tempo abbiamo fatto concerti un po’ ovunque, in Italia e in Europa, con 6 album pubblicati. I primi tre dischi, “Let me be here” (2007), “Blended” (2009) e “Silence” (2011) erano cantati in inglese e sono usciti per Black Nutria Independent Label con distribuzione Audioglobe in Italia e Cargo in Europa.
Nel 2013 abbiamo deciso di passare al cantato in italiano e abbiamo pubblicato l’album “Italico” (La Grande V Records).
Rock teso, carico di denuncia sociale, basato su riff ossessivi. Ottime recensioni e ottima accoglienza da parte del pubblico.
Arriva il 2014 e arriva il nostro disco più incazzato: #UnaGiornataDiMerda (Tirreno Dischi). E’ punk rock, veloce, denso d’ira e sarcasmo. Anche stavolta l’accoglienza della critica è calorosa e i concerti diventano una celebrazione dell’adrenalina e dei decibel. Nel 2016 siamo giunti a pubblicare “Fuori” (Tirreno Dischi). Un album che chiude questa nostra trilogia di dischi in italiano, condensando la poetica di “Italico” e il furore di “#UnaGiornataDiMerda” spostando l’asticella ancora più in alto e portandoci ad inserire alcuni episodi dal sapore acustico e intimista.
Per tutto il 2016 ed il 2017 siamo stati in giro per dei live, il 2018 è stato il nostro anno sabbatico, il resto è tutto in divenire.

Facebook Page

All Coasted

Punk rock band nata nel 2015 a Vicenza (ma con la California nel cuore) gli All Coasted si ispirano alle band punk revival degli anni ’90 e ’00 originarie della West Coast.

Con due EP all’attivo ed un long play appena pubblicato ed accolto molto bene dalla critica quest’estate condivideranno il palco con band come NOFX, The Offspring, Ska-p e molti alti super nomi del panorama internazionale! DO NOT MISS IT PUNX

Facebook Page

The Lizards’ Invasion

I “The Lizards’ Invasion” sono una band vicentina attiva dal 2011, in tutti questi anni il gruppo fa numerose esperienze e forma quello che ora è un sound “alternative rock” potente ma melodioso, ricco di ispirazioni rock inserite in un contesto di moderna ricerca sonora.
Attualmente la carriera della band conta due vecchi EP e circa 200 concerti tra cui numerosi contest che li hanno portati sul palco dell‘Alcatraz (MI) e ad aprire un concerto di Ian Paice, storico batterista dei Deep Purple.
La loro attività culmina nel 2018 nel progetto “INdependence time”, un concept album di 7 tracce in cui hanno coinvolto numerose collaborazioni in tutto il Veneto e lì ha portati, grazie all’aiuto dell’uffcio stampa “Altoprlante” a moltissime interviste radio/web magazine e ad una serie di date in tutto il nord Italia.

Facebook Page

Karoshi

I Karoshi sono un quartetto di Vicenza. Nascono nel 2014 come trio strumentale e dopo la pubblicazione di Maizena EP allargano la formazione e pubblicano Antera, un EP di quattro tracce maggiormente orientato allo space rock che vede un primo utilizzo della voce e dei sintetizzatori. Nel 2018 entrano ne La Distilleria – Produzioni Musicali per produrre il loro primo LP, Cosmic Latte, registrato e prodotto da Filippo Mocellin. Nel nuovo lavoro viene consolidato l’utilizzo della voce e vengono implementati nuovi strumenti, la formazione finalmente stabile è composta da Enrico, voce, pianoforte elettrico, tromba, elettronica; Gabriele, chitarra, voce, sintetizzatori; Giulio, basso, voce, sintetizzatori; Andrea, batteria, drum pad, percussioni. Come in passato, prende le distanze dai precedenti lavori per dare spazio alla sperimentazione e senza anteporsi alcuna limitazione di genere.
Nel periodo estivo saranno impegnati in un breve tour nel nord Italia in vista dell’uscita a settembre 2019 per Seahorse Records.

Facebook Event

Radio Perarock

FOTO PERAROCK 2017 #binario3 Sabato

PERAROCK 2017Management del Dolore Post-OperatorioPolar For The Massesdjbhttp://www.perarock.it/category/2017/binario3-sabato-29-07-2017/

Pubblicato da Perarock su lunedì 26 marzo 2018

27 28 29 30 31 Luglio 2017 Perarock “Guardare i treni che passano”

Un treno di emozioni che corre all’impazzata, sparato a mille sui binari che partono.. Destinazione #Perarock!

Il più grande Festival Rock dei Colli Berici, Perarolo di Arcugnano – Vicenza. Musica, Arte e Natura www.perarock.it

SCARICA LA LOCANDINA .pdf

Playlist

PERAROCK 2017

Un post condiviso da PERAROCK (@perarock1992) in data:

Un post condiviso da PERAROCK (@perarock1992) in data:

Polar For The Masses Sabato 29.07.2017 Perarock Festival

POLAR FOR THE MASSES

I “Polar For The Masses” si sono formati una decina d’anni fa in quel di Vicenza: un trio eterogeneo con una gran voglia di fare musica originale, oscura, potente e nervosa. Simone (voce e chitarra), Alessandro Lupatin (batteria) e Davide (basso e voce) alle prese con la loro idea di rock del terzo millennio. In tutto questo tempo hanno fatto concerti un po’ ovunque, in Italia e in Europa.
“Fuori” è il sesto lavoro di studio per i Polar For The Masses, band che festeggia i dieci anni di attività. Si tratta del terzo album cantato in italiano (i precedenti erano in inglese). “Fuori” condensa gli stili dei due dischi precedenti, la poetica di “Italico” e il furore di “#UnaGiornataDiMerda”, spostando l’asticella ancora più in alto e inserendo alcuni episodi dal sapore acustico. L’album racchiude quindi tutte le sfaccettature dello stile potente e nervoso della band, smussando gli spigoli che caratterizzavano in particolare il lavoro precedente.

Web: www.polarforthemasses.com
FB: www.facebook.com/polarforthemasses