Perarock Festival 2022

Ritorniamo anche quest’anno con una bellissima edizione tra musica, amici, cibo e festa, la 30esima! 🌿

Vi aspettiamo nel verde e al fresco dell’ex Green Planet (sì, ancora un altro anno) da venerdì 22 Luglio a domenica 24 Luglio 2022.

Rimani aggiornato:
www.facebook.com/perarockfestival/
www.instagram.com/perarock1992/

TALK TO HER / I Talk To Her sono una band electro-wave-rock italiana con un’attitudine al suono dark, incisivo e potente. Hanno pubblicato la prima raccolta, chiamata “HOME”, nel 2018, ottenendo ottimi feedback da pubblico, riviste e webzines. La principale opera, “LOVE WILL COME AGAIN”, pubblicata nel 2020 con la “Icy Cold Records and Shyrec”, è un album che parla di amore, innocenza, sospetto, dolore; tutto in continuo dialogo con i nostri demoni interiori. Ha ricevuto ottime recensioni da riviste e blog specializzati, consolidandosi come uno dei gruppi più promettenti della scena italiana. Grazie alla potenza e all’impatto sonoro dei loro live, si stanno preparando ad affrontare i più importanti palcoscenici internazionali.

SOVIET SOVIET / Soviet Soviet è un progetto che nasce a Pesaro, sulla costa adriatica, nel 2008, ed è attualmente formato da Andrea Giometti (voce / basso) e Alessandro Ferri . Il trio ha iniziato a guadagnare notorietà nel 2009 con una manciata di singoli autoprodotti e tour. La reputazione della band aumenta sempre più grazie alle loro potenti esibizioni dal vivo e all’EP Summer, Jesus datato 2011. L’immediatezza dei live viene registrato in studio con un lavoro minuzioso che avrebbe portato alla nascita del loro album di debutto: “Fate”. L’album è uscito l’11 novembre 2013. “Fate” ha continuato il percorso sonoro dei precedenti EP, ma più ferocemente e ha mostrato come la fiducia in se stessi a quel punto aveva messo radici nel genere. Da segnalare due brani che vengono utilizzati per il remix di Oliver Ackermann (frontman degli A Place to Bury Strangers) e del producer di musica elettronica YPPAH. Il post-punk potrebbe essere un aggettivo facile da etichettare ai Soviet Soviet, ma la band ha cercato anche di guardare verso orizzonti diversi come lo shoegaze nel tentativo di ottenere un suono più fresco e raffinato. Il 2 dicembre 2016 viene pubblicato “Endless” ed è stata massima la curiosità di capire se la band fosse in grado di personalizzare un po’ i propri modelli, e alla prova dell’ascolto, la risposta è senz’altro affermativa.

PUNKREAS / -XXX e qualcosa TOUR- è l’occasione di ritornare a vivere la musica dal vivo con quella forza che solo i Punkreas sono in grado di sprigionare dal palco, sulle note di una colonna sonora che ha accompagnato la band e tutti coloro che l’hanno sempre supportata, in oltre trent’anni, in giro per l’Italia, dai centri sociali ai cori alle manifestazioni, fino ai grandi festival internazionali. Per ripercorrere insieme e riprendere finalmente a festeggiare con quei brani che hanno fatto la storia di un genere e di intere generazioni

YOKOANO / è una band italiana “Hybrid Rock”. Dani Marceca (voce), Dario Magri (batteria), Mattia Foglia (basso) e Simone Fry Ceriotti (chitarra) danno vita a un sound diretto e caratterizzato da canzoni che spaziano da momenti più riflessivi a vere esplosioni di schizofrenia musicale. Con all’attivo due album, “YOKOANO” (2010, Canapa Dischi) e “Ventre” (2013, Maninalto!), e dopo numerosi live in tutta la penisola italiana (tra cui la vittoria nel 2011 dell’Italia Wave Love Festival Lombardia), la band ha annunciato il proprio ritorno con un nuovo disco, “Le Onde”, in uscita il 27 marzo 2020 per l’etichetta IndieBox

I MELT / Vince (chitarra, voce), Teo (basso, voce), Gian (batteria, voce). I Melt nascono nel 1992 a Lugo di Vicenza. Attivi con diverse formazioni fin dai primi anni ’90 con il loro album d’esordio ‘Bravi Ragazzi’ (1997) e il secondo album ‘Sempre Più Distanti’. Vantano collaborazioni con personalità di spicco della scena indipendente italiana come Derozer e Giorgio Canali. Dal 2019 la band si riunisce con la formazione storica per una serie di nuovi concerti

ESPANA CIRCO ESTE / Oltre 500 concerti tra Italia, Europa ed America, per la band España Circo Este. La musica degli E.C.E. è un mix di Pop e di Punk, di Tango e di Cumbia, di Latin e di Reggae. Un sound unico ribattezzato Tango-Punk. La loro carriera ha inizio nel 2013 quando la band pubblica l’E.P. autoprodotto IL BUCATESTA a cui fa seguito un tour di oltre 100 date tra Spagna ed Italia. Nel gennaio 2015 pubblicano La Revolucion del Amor, il primo LP, che li impegna in un tour europeo di 120 date in 6 paesi diversi, mentre nell’estate dello stesso anno vengono chiamati come opening act ufficiali nei tour italiani di artisti dal calibro di Manu Chao e Gogol Bordello. Nel 2017 pubblicano in Italia con Garrincha Dischi il loro secondo album Scienze Della Maleducazione e nell’autunno dello stesso anno ricevono a Faenza il premio MEI per il “Miglior Tour Nazionale ed Internazionale” dell’anno. A marzo 2018 volano verso gli Stati Uniti selezionati tra le 12 band ospiti dell’International Day Stage del mitico South by Southwest di Austin in Texas, siglando così la loro prima apparizione fuori dal Vecchio Continente. Nel 2019 entrano in studio con il produttore Fabio Gargiulo (Lo Stato Sociale, Arisa, Eros Ramazzotti, La Rappresentante di Lista, Motta, ecc…) per le registrazioni del loro terzo e nuovo album – Machu Picchu – pubblicato in Novembre 2020 per Garrincha Dischi / Sony Music Italy. In Autunno 2021 entrano in studio per registrare il loro nuovo e quarto album che uscirà in primavera 2022 sempre per Garrincha Dischi.

IDRAULICI DEL SUONO / Gli Idraulici del Suono, al secolo i Fratelli Draulić, sono un’orchestra itinerante di turbotzigani di provincia. I fratelli Draulić portano gli Idraulici del Suono a scarmigliare fiere, matrimoni, sagre e feste nazionali: a volte li invitano, spesso arrivano da soli.

OSTERIA POPOLARE BERICA / Gli otto componenti dell’OPB suonano il folk come un Guccini strafatto di Red Bull, trasformando i live in performance sospese tra il comizio politico, il cabaret surreale e la più colossale sbronza che abbiate preso in vita vostra.

Perarock: il più grande Festival Rock dei Colli Berici, Vicenza

Perarock Festival 2019

🌑 CLIMA LUNATICO 🌙
25 26 27 28 29 Luglio 2019

LINE UP E CALENDARIO 

DAY 1 | Giovedì 25 Luglio – 2 € *
Polar For The Masses
All Coasted
The Lizards’ Invasion
Karoshi
Radio Perarock

DAY 2 | Venerdì 26 Luglio – 2 € *
Kaos One & DJ Craim
Raw Power
Regarde
The Frog
Zëne
DJ 30 Giga

DAY 3 | Sabato 27 Luglio – 2 € *
Africa Unite – System Of A Sound – Architorti
Anima Caribe
DJ B – Synthetica

DAY 4 | Domenica 28 Luglio – 5 € *
Partyhardy meets Jaw Family x Perarock Festival
Red Greg
Pablo Valentino
Edouard Jaw
Dax DJ

DAY 5 | Lunedì 29 Luglio – 1 € dopo le 21:00
Rino Gaetano Band
Ambaradan
Vicenza DJs All Stars

* dopo le 20:30

DOWNLOAD FLYER PROGRAMMA

🌲 Perarock valorizza il patrimonio naturalistico dei Colli Berici, come ambiente piacevole e festoso, da preservare nel rispetto della natura.

* Artisti sul Campo
Radio Perarock + PerArtRock

All’interno del festival: news dalla cucina in arrivo; una grande varietà di Birre, la speciale Enoteca. 

Apertura cancelli: gio, ven, lun ore 18:30 / sab 18:00 / dom 17:00

🌐 SEGUICI:

Instagram www.instagram.com/perarock1992/
Facebook www.facebook.com/perarockfestival/

Artwork by Alice Zorzan Le Cosette

I Ribelli Perarock 2018

Un piccolo omaggio a questi grandiosi ragazzi, che mantengono vivo Perarock “il festival fuori porta” 🚪🚁

GRAZIE, E’ STATA UN’EDIZIONE FANTASTICA!!!

Ci vediamo il prossimo anno #perarock2019

Bye Bye

🍐🎸

www.perarock.it