FOTO PERAROCK 2017 #binario2 Venerdì

PERAROCK 2017StatutoStrike Buffa dochttp://www.perarock.it/category/2017/binario2-venerdi-28-07-2017/

Pubblicato da Perarock su lunedì 26 marzo 2018

27 28 29 30 31 Luglio 2017 Perarock “Guardare i treni che passano”

Un treno di emozioni che corre all’impazzata, sparato a mille sui binari che partono.. Destinazione #Perarock!

Il più grande Festival Rock dei Colli Berici, Perarolo di Arcugnano – Vicenza. Musica, Arte e Natura www.perarock.it

SCARICA LA LOCANDINA .pdf

Playlist

PERAROCK 2017

Un post condiviso da PERAROCK (@perarock1992) in data:

Un post condiviso da PERAROCK (@perarock1992) in data:

Strike Venerdì 28.07.2017 Perarock Festival

STRIKE

Gli Strike rappresentano la storia di un mondo, quello underground, che ancora li ringrazia, che ancora li elegge tra i primi in una classifica immaginaria.
Dal 1986 sulla scena, anni passati ad inventare ed a deteriorare pregiudizi e musicalità ricorrenti, gli Strike in Italia hanno inventato e diffuso una miscela esplosiva di culture e sonorità frutto di una mentalità aperta e libera.
Vivono la musica come regola di vita, un orologio in levare che ferma il tempo aprendo varchi tra la Jamaica e Cuba, New York e Oaxaca, Londra e Ferrara, Parigi e la riviera romagnola senza dimenticare la grande tradizione della canzone d’autore italiana.
E questo sostengono da sempre gli Strike: semplicemente di scrivere canzoni con la stessa visione dei pittori cubisti caratterizzata dalla scomposizione delle forme riprese da differenti angoli visuali.
Lo spirito indipendente che li anima sin dagli esordi spinge gli Strike a fondare etichette discografiche e costituire la cooperativa ‘La Baraonda’ con l’intento di promuovere la cultura in tutti i suoi aspetti.
Troppo impegnati a suonare ad ogni occasione, hanno sempre avuto poco tempo per fermarsi in studio a registrare, ma le loro tracce discografiche hanno lasciato un segno profondo; dopo il primo 45 giri (1987) seguono i due ep “Scacco al re” (1988) e “Croci&Cuori” (1990) ,la partecipazione alla compilation
“Rappamuffin’ d’Azione” (1992) e l’album “La Grande Anima” (1992) che fanno del combo ferrarese una delle band di riferimento della scena alternativa per un oltre un decennio.

Una band di culto che pare non risentire del passare degli anni e delle tante pause di riflessione passando energia e messaggio di generazione in generazione come ha testimoniato l’esaltante esibizione in occasione dell’inaugurazione del “Parco Joe Strummer” a Bologna nel luglio 2013 in compagnia di Manu Chao, Fermin Muguruza, Banda Bassotti, Modena City Ramblers e Punkreas.
Un ritrovato entusiasmo che spinge, nel 2015, alla realizzazione, attraverso il MusicRaiser, del doppio album “HAVANA-KINGSTON-FERRARA-NEW YORK” un cofanetto de-luxe limited edition con dieci tracce originali dove la canzone d’autore italiana incontra le ritmiche e le sonorità caraibiche trasfigurate dal passaggio per la Grande Mela e la Ferrara metafisica ed in seguito trasformate in preziose dub version dalla maestria di Dennis Bovell, Delamix, Dj Afghan.
Il 2017 regalerà un nuovo album attualmente in registrazione che vede gli Strike protagonisti dell’ennesima trasformazione sonora del loro ‘sentire’ la vita, attori di un pensiero che con il tempo non tende a rimarginarsi, a smettere di suonare.

Web: www.strike.social
FB: www.facebook.com/strikebaraonda